Progetti speciali

Il Manufacturing Recovery Toolkit nasce da una riflessione molto semplice e in qualche modo non scontata per chi si occupa di manifattura distribuita, filiere digitalizzate, makers e tutto il mondo dell’innovazione che ci sta intorno.

Nel bel mezzo della grande transizione che stiamo affrontando, sfidati dal software, dai robots, dalle piattaforme stesse, dall’autoproduzione e via dicendo, molte piccole aziende in manifattura non avranno mai gli strumenti per sopravvivere a tutto ciò.
mentre immaginiamo il futuro, sono stati persi circa 3,4 milioni di posti di lavoro nella manifattura, solo in Europa dal 2008. Forse è il momento di agire in modo diverso.
Non abbiamo in tasca le risposte, noi lavoriamo per fare al meglio possibile il nostro piccolo pezzetto di un “puzzle” molto più ampio e complesso.

E’ per questo che abbiamo deciso di lavorare direttamente al puzzle più grande coalizzando tutti quelli che come noi, ogni giorno, cercano sul campo di produrre un impatto significativo, in modo agile, disintermediato e radicalmente positivo.
Non c’è più tempo e chi dice che serve tempo per adeguare le organizzazioni e tutte le istituzioni ai nuovi modelli più agili, trasparenti e diretti, forse non ha davvero le motivazioni giuste per raccogliere la sfida.
Il Manufacturing Recovery Toolkit è un progetto che sta coalizzando innovativi soggetti collettivi, privati e sociali, per lavorare ad uno strumento capace mettere in mano ad ogni piccola azienda sui territori, ai loro partner e nei loro distretti un sistema di azioni concrete ed efficaci che in poche mesi possano creare un effetto positivo.

Kick-off workshop by Andrea Cattabriga

Lo shop è online!

Vieni a vedere ed acquistare i prodotti slow/d.

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato

Iscriviti alla Newsletter