RJR – la sedia open source per EXPO Milano

Il progetto di Mario Alessiani, la seduta RJR, è il progetto selezionato per “100 Different Copies“, un’iniziativa che ha portato un prodotto open-source (chiunque può modificare, utilizzare e rivendere), ad essere prodotto da 26 artigiani coinvolti in una filiera collaborativa per il  Padiglione Società Civile a EXPO Milano 2015, ora divenuta casa del Terzo Settore milanese.

“Le sedie più belle sono macchine semplici rese meno semplici da qualcosa: un “turn” o un “twist” oppure un “tilt”, come quello che abbiamo imparato a evitare nei fipper. Parole che richiamano una rotazione che ritroviamo come gesto delicato ma potente, nello schienale di questa sedia facile da produrre e variare. Un canovaccio perfetto per essere riscritto cento volte.”

Odoardo Fioravanti – Presidente della giuria

ACQUISTA RJR o SCARICA IL PROGETTO OPEN SOURCE

SLOWD000614_150130-Rjr-02

SLOWD000614_150130-Rjr-03

SLOWD000614_150130-Rjr-08
ACQUISTA RJR o SCARICA IL PROGETTO OPEN SOURCE

Lo shop è online!

Vieni a vedere ed acquistare i prodotti slow/d.

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato

Iscriviti alla Newsletter